dom

28

ott

2018

I DOMENICA DOPO LA DEDICAZIONE DEL DUOMO DI MILANO

   Gesù rimprovera i discepoli, perché non credono alla vita, alla possibilità di una vita che rinasce, che è segno di novità sostanziale; tra l’altro, il vangelo parla degli ‘Undici’, quelli cioè che avevano vissuto vicino a Lui durante il suo andare e il suo ‘insegnare’, il suo aver cura e cuore per ciascuno soprattutto per chi non viene abitualmente ascoltato.

leggi di più

dom

21

ott

2018

DEDICAZIONE DEL DUOMO DI MILANO

La liturgia ambrosiana oggi celebra la festa della Dedicazione del Duomo, per ricordare ai cristiani della Diocesi il loro radicamento in una Chiesa Madre Ma nel suo significato più profondo si tratta di richiamare alla mente e al cuore dei credenti di questa comunità ecclesiale il senso della loro fede e del loro “essere chiesa”.  

leggi di più

dom

14

ott

2018

VII DOMENICA DOPO IL MARTIRIO DI S.GIOVANNI

Che cosa hanno in comune le tre parabole proposte oggi alla nostra riflessione? I I I  I richiami al coinvolgimento, alla crescita: collaborare alla costruzione del regno di Dio implica un progetto di crescita, di cambiamento (il seme si cambia in pianta, il lievito è un tutt’uno con la pasta), di responsabilità in quello che si è e si fa.

leggi di più

dom

07

ott

2018

VI DOMENICA DOPO IL MARTIRIO DI S.GIOVANNI

Che la parabola di oggi vada letta non tanto nel segno dei diritti sindacali o dell’economia, è risaputo; pur nel quadro della giustizia (quello che è giusto ve lo darò) si incentra sulla gratuità, sul dono, sul necessario per vivere (dacci oggi il nostro pane quotidiano).

leggi di più

dom

30

set

2018

IV DOMENICA DOPO IL MARTIRIO DI S.GIOVANNI

Il capitolo VI del vangelo secondo Giovanni è sotto il segno del “Pane”: pane condiviso, pane di vita, pane spezzato; pane in cui Gesù si identifica: “Io sono il pane vivo disceso dal cielo…..Chi mangia di questo pane…..E il pane che io darò è la mia carne per la vita del mondo….”

leggi di più

dom

23

set

2018

III DOMENICA DOPO IL MARTIRIO DI S.GIOVANNI

L’incontro di Nicodemo con Gesù di notte è conosciutissimo, ma sempre nuove e un po’ misteriose risuonano le parole di Gesù: “Se uno non nasce dall’alto, non può vedere il Regno di Dio”. Nascere dall’alto significa accorgersi dello Spirito del Signore, quel soffio di vita, che non può essere imprigionato, perché è libero di soffiare dove vuole; che non si vede, ma si sente solo se facciamo attenzione a chi siamo.

leggi di più

dom

09

set

2018

II DOMENICA DOPO IL MARTIRIO DI S.GIOVANNI

  Colpiscono le parole che Gesù rivolge ad uomini religiosi, che ‘scrutano le Scritture’: “Voi non avete mai ascoltato la sua voce ……la sua parola non rimane in voi …Noi forse diamo per scontata la nostra fede e il nostro rapporto con Gesù.Credere significa fidarsi ed affidarsi: davvero ci fidiamo ed affidiamo a Gesù non teoricamente, ma nei fatti concreti e abituali della nostra vita?

leggi di più

dom

24

giu

2018

V domenica dopo Pentecoste

“Camminate mentre avete la luce” “Io sono venuto nel mondo come luce, perché chiunque crede in me non rimanga nelle tenebre”. “Io non sono venuto per condannare il mondo ma per salvarlo”. Parole di luce; parole consolanti.  

leggi di più

dom

17

giu

2018

IV domenica dopo Pentecoste

La parabola raccontata da Gesù vuole mettere in evidenza l’incontenibile desiderio di rendere partecipi tutti di una festa di nozze. Questa festa vuole celebrare l’amore, la scelta reciproca, è allargare l’orizzonte e l’esperienza ad un oltre che rende più bello il solito e il quotidiano.

leggi di più

dom

10

giu

2018

III domenica dopo Pentecoste

Il progetto grande di Dio è che ogni relazione, anche quella di coppia, rispecchi il suo amore, la sua alleanza, la sua fedeltà. Ma questo si conquista in un cammino passo passo.

leggi di più

dom

03

giu

2018

II domenica dopo Pentecoste

Il vangelo di oggi ci fa spaziare nella bellezza e nella fiducia di una tenerezza sorprendente: quella di Dio, che vuole rasserenarci, darci ali, liberarci dalle pesantezze con cui arrediamo volentieri le nostre esistenze. Vuole che siamo felici; non con quella spensieratezza che ci rende indifferenti ai problemi, ma sentirci responsabili e intervenire, per quanto possibile a ciascuno di noi.

leggi di più

dom

27

mag

2018

I domenica dopo Pentecoste

Per celebrare la Santissima Trinità non ci si può certo fermare alla formula teologica, che abbiamo forse imparato al nostro catechismo di bambini.Pensare alla Trinità e contemplarla significa  specchiarsi in qualcosa di appassionante, che ci dona il modello di relazioni calde, vive, intense, da viversi nelle nostre situazioni abituali e negli incontri.

leggi di più

dom

20

mag

2018

Domenica di Pentecoste

Se ascoltiamo bene le parole di Gesù, lo Spirito rappresenta l’essenza stessa della Sua vita e di quella del Padre, cioè l’amore che li lega. E’ quella scintilla di vita divina che il Signore dona a tutte le sue creature, che ci rende ‘figli’, che ci immette nella comunione con Lui e con tutti.

leggi di più

dom

13

mag

2018

Domenica VII di Pasqua dopo l’Ascensione

“Custodiscili nel Tuo nome….come io li ho custoditi….. perché siano una cosa sola come noi”.Gesù ci ha consegnato la Sua Parola, quella parola che è verità, che cioè sfronda ogni cosa e ogni cuore dalle apparenze, per suscitare un’eco di bontà e di pace in ogni coscienza.

leggi di più

dom

22

apr

2018

IV domenica di Pasqua

 Oggi avviene la grande rivelazione: “Io e il Padre siamo uno”. Perché Dio, il Padre, non può essere qualcosa di astratto, distante, lontano, ma si rende conoscibile e presente attraverso i rapporti, l’amicizia, le relazioni di amore, di conoscenza, di appartenenza reciproca, per cui non si può fare a meno dell’altro.  

leggi di più

dom

15

apr

2018

III domenica di Pasqua

 Gesù non ci lascia smarriti perché ci indica la via: “Io sono la via” .Gesù ce l’ha detto: Vado a prepararvi un posto.. perché dove sono io siate anche voi. Ci sta preparando un posto, se davvero, più o meno zoppicanti, Lo seguiamo come via, verità e vita.

leggi di più

dom

08

apr

2018

II domenica di Pasqua

 E' Pasqua: le cose di prima sono passate, ne sono nate di nuove. E’ il profumo della vita, perché è da Dio e quindi rigermoglia sempre. Anche là dove non diresti. 

leggi di più

dom

01

apr

2018

Pasqua di resurrezione

Pasqua vuol dire “ passaggio” , il ‘ passaggio’ richiamato dalla Pasqua è particolare, perché si tratta del passaggio dalla morte alla vita, e il suo messaggio consiste nel considerare appunto, ogni passaggio come uno scatto di vita, uno slancio di libertà che ci porta oltre, perché è intriso della presenza e del dono dell’amore di Dio.

leggi di più

dom

25

mar

2018

Domenica delle palme

La liturgia ambrosiana in questa festività presenta due brani del Vangelo: uno per la Messa con processione, che riguarda l’entrata di Gesù in Gerusalemme, l’altro, che presenta l’episodio dell’unzione di Gesù da parte di Maria di Betania. 

leggi di più

dom

18

mar

2018

V domenica di quaresima

Questo Vangelo che canta la vittoria della vita sulla morte ha come tessuto indispensabile l’amicizia.Gesù ne è pienamente coinvolto, condivide sino in fondo il dolore di Marta e Maria. Piange come noi, sopraffatto dalla commozione e dalla realtà dura della morte. E quando chiede a Marta se crede davvero in Lui come risurrezione e vita, fa appello alla sua fiducia incondizionata.

leggi di più

dom

11

mar

2018

IV domenica di quaresima

Il significato di ‘conversione’ è uscire alla luce, intraprendere il cammino sulle orme di Gesù, che è poi il passaggio dal non vedere al vedere, dalle chiusure nei propri pregiudizi e presunzioni, anche religiose, alla spaziosità di orizzonti che induce un cammino fatto per amore e con amore. 

leggi di più

dom

04

mar

2018

III domenica di quaresima

Una Parola che spinge ad andare, ad uscire, a muoverci, a non intorpidirci e crogiolarci in noi stessi: esci dalla tua terra, dal tuo io, e va’: dove? Dove man mano ti mostrerò. Se rimani nella mia Parola, lo capirai man mano.

leggi di più

dom

25

feb

2018

II domenica di quaresima

E’ insolito tutto il quadro del racconto, costruito dall’evangelista Giovanni per mettere in evidenza la sete e fame fondamentali dell’essere umano: la ricerca di Dio. E Gesù guida questa ricerca rivelando l’importanza di questa sete e della ricerca dell’”acqua viva.

leggi di più

dom

18

feb

2018

I domenica di quaresima

Le tentazioni di Gesù sono anche le nostre tentazioni.Ci mettono  di fronte al bivio fra scegliere noi stessi,  o seguire le orme di Gesù che ci indica gli altri come luogo ove esprimere il nostro amore per Lui e per il Padre.La quaresima dovrebbe servire a questo. A farci rientrare in noi stessi e ricercare nella Parola di Dio il motivo e la chiave per le nostre scelte.

leggi di più

dom

11

feb

2018

Ultima domenica dopo l'Epifania

 Il brano evangelico di oggi ci interpelli sul nostro rapporto con Dio; in fondo, il modo con cui ci intratteniamo con Lui è la preghiera.  L’uno, quello del fariseo .E’ talmente ingombrante la sua figura che non vediamo il suo interlocutore. Il pubblicano invece non ha neppure il coraggio di alzare gli occhi .L’attenzione si sposta su Dio.

leggi di più

mer

07

feb

2018

AL LAVORO CON LE ACLI. Le nostre proposte in vista delle elezioni politiche del 2018

Uno spazio dedicato all’approfondimento, dove leggere le proposte che le Acli nazionali presentano alla politica. Ma anche un’area dove poter studiare in maniera puntuale i programmi dei partiti o il sistema elettorale.

leggi di più

dom

04

feb

2018

Penultima domenica dopo l'Epifania

Gesù invita a guardare il ‘cuore’ delle persone: anche quelle che apparentemente sembrano fuori dai comportamenti ‘giusti’,Gesù ci vuole dire che, per intessere delle relazioni vere bisogna sostituire la condanna con il perdono, cioè con l’accoglienza, con il desiderio sincero di “vedere” le persone.

leggi di più

lun

29

gen

2018

LE RISPOSTE ALLA CRISI DEL LAVORO. Cosa abbiamo imparato dalle buone pratiche del Paese

Il prof.LEONARDO BECCHETTI, ordinario di Economia Politica presso la Facoltà di Economia dell'Università di Roma "Tor Vergata" ospite delle Acli provinciali di Lecco.

leggi di più

dom

28

gen

2018

festa della Santa Famiglia

Il discorso sulla famiglia e sull’educazione che appunto si riceve ìn famiglia e in un tipo di famiglia attenta alla serietà e alla responsabilità della vita.  In famiglia si devono apprendere le cose importanti, quelle per cui vale la pena vivere, quelle che additano un progetto, che rimarcano una ricerca e un approfondimento, quelle che aprono orizzonti, che spingono ‘oltre’.

leggi di più