Vita Cristiana

Dal mese di gennaio 2016, in questa sezione riportiamo il commento esegetico della liturgia domenicale, per il rito ambrosiano, elaborato da Teresa Ciccolini per le Acli Milanesi.

I precedenti contenuti della rubrica sono tratti da "VIVERE LA DOMENICA" tenuta dalle ACLI nazionali sul sito www.acli.it.

dom

09

set

2018

II DOMENICA DOPO IL MARTIRIO DI S.GIOVANNI

  Colpiscono le parole che Gesù rivolge ad uomini religiosi, che ‘scrutano le Scritture’: “Voi non avete mai ascoltato la sua voce ……la sua parola non rimane in voi …Noi forse diamo per scontata la nostra fede e il nostro rapporto con Gesù.Credere significa fidarsi ed affidarsi: davvero ci fidiamo ed affidiamo a Gesù non teoricamente, ma nei fatti concreti e abituali della nostra vita?

leggi di più

dom

24

giu

2018

V domenica dopo Pentecoste

“Camminate mentre avete la luce” “Io sono venuto nel mondo come luce, perché chiunque crede in me non rimanga nelle tenebre”. “Io non sono venuto per condannare il mondo ma per salvarlo”. Parole di luce; parole consolanti.  

leggi di più

dom

17

giu

2018

IV domenica dopo Pentecoste

La parabola raccontata da Gesù vuole mettere in evidenza l’incontenibile desiderio di rendere partecipi tutti di una festa di nozze. Questa festa vuole celebrare l’amore, la scelta reciproca, è allargare l’orizzonte e l’esperienza ad un oltre che rende più bello il solito e il quotidiano.

leggi di più

dom

10

giu

2018

III domenica dopo Pentecoste

Il progetto grande di Dio è che ogni relazione, anche quella di coppia, rispecchi il suo amore, la sua alleanza, la sua fedeltà. Ma questo si conquista in un cammino passo passo.

leggi di più

dom

03

giu

2018

II domenica dopo Pentecoste

Il vangelo di oggi ci fa spaziare nella bellezza e nella fiducia di una tenerezza sorprendente: quella di Dio, che vuole rasserenarci, darci ali, liberarci dalle pesantezze con cui arrediamo volentieri le nostre esistenze. Vuole che siamo felici; non con quella spensieratezza che ci rende indifferenti ai problemi, ma sentirci responsabili e intervenire, per quanto possibile a ciascuno di noi.

leggi di più