Vita Cristiana

Dal mese di gennaio 2016, in questa sezione riportiamo il commento esegetico della liturgia domenicale, per il rito ambrosiano, elaborato da Teresa Ciccolini per le Acli Milanesi.

I precedenti contenuti della rubrica sono tratti da "VIVERE LA DOMENICA" tenuta dalle ACLI nazionali sul sito www.acli.it.

dom

28

ott

2018

I DOMENICA DOPO LA DEDICAZIONE DEL DUOMO DI MILANO

   Gesù rimprovera i discepoli, perché non credono alla vita, alla possibilità di una vita che rinasce, che è segno di novità sostanziale; tra l’altro, il vangelo parla degli ‘Undici’, quelli cioè che avevano vissuto vicino a Lui durante il suo andare e il suo ‘insegnare’, il suo aver cura e cuore per ciascuno soprattutto per chi non viene abitualmente ascoltato.

leggi di più

dom

21

ott

2018

DEDICAZIONE DEL DUOMO DI MILANO

La liturgia ambrosiana oggi celebra la festa della Dedicazione del Duomo, per ricordare ai cristiani della Diocesi il loro radicamento in una Chiesa Madre Ma nel suo significato più profondo si tratta di richiamare alla mente e al cuore dei credenti di questa comunità ecclesiale il senso della loro fede e del loro “essere chiesa”.  

leggi di più

dom

14

ott

2018

VII DOMENICA DOPO IL MARTIRIO DI S.GIOVANNI

Che cosa hanno in comune le tre parabole proposte oggi alla nostra riflessione? I I I  I richiami al coinvolgimento, alla crescita: collaborare alla costruzione del regno di Dio implica un progetto di crescita, di cambiamento (il seme si cambia in pianta, il lievito è un tutt’uno con la pasta), di responsabilità in quello che si è e si fa.

leggi di più

dom

07

ott

2018

VI DOMENICA DOPO IL MARTIRIO DI S.GIOVANNI

Che la parabola di oggi vada letta non tanto nel segno dei diritti sindacali o dell’economia, è risaputo; pur nel quadro della giustizia (quello che è giusto ve lo darò) si incentra sulla gratuità, sul dono, sul necessario per vivere (dacci oggi il nostro pane quotidiano).

leggi di più

dom

30

set

2018

IV DOMENICA DOPO IL MARTIRIO DI S.GIOVANNI

Il capitolo VI del vangelo secondo Giovanni è sotto il segno del “Pane”: pane condiviso, pane di vita, pane spezzato; pane in cui Gesù si identifica: “Io sono il pane vivo disceso dal cielo…..Chi mangia di questo pane…..E il pane che io darò è la mia carne per la vita del mondo….”

leggi di più