Vita Cristiana

Dal mese di gennaio 2016, in questa sezione riportiamo il commento esegetico della liturgia domenicale, per il rito ambrosiano, elaborato da Teresa Ciccolini per le Acli Milanesi.

I precedenti contenuti della rubrica sono tratti da "VIVERE LA DOMENICA" tenuta dalle ACLI nazionali sul sito www.acli.it.

dom

21

gen

2018

III domenica dopo l'Epifania

E’ bello che la liturgia ambrosiana in questa domenica dell’anno B, subito dopo Cana ci presenti il segno del pane condiviso. E, nel vangelo di Marco, viene anche detto che li fa disporre a gruppi, come a dire che è importante stare insieme a mensa, conoscersi, stabilire una relazione, per cui la condivisione diventa totale. Il Signore si preoccupa del necessario e del ‘di più’, perché il ‘di più’ dà quel colore, quel senso della vita che non deve essere spenta o trascinata, ma viva.

leggi di più

dom

14

gen

2018

II domenica dopo l'Epifania

Giovanni ci informa che questo, alle nozze di Cana, “fu l’inizio dei segni compiuti da Gesù” .Quello che conta non è tanto l’aspetto prodigioso dell’avvenimento quanto, appunto perché ’segno’Tutto avviene nella normalità della gente comune, nella semplicità degli eventi che sono tutti straordinari se diventano inizio di una trasformazione, di un nuovo modo di vedere la vita. Gesù ce lo dice subito, all’inizio del suo camminare fra e con noi. Anche ora.

leggi di più

dom

07

gen

2018

BATTESIMO DEL SIGNORE

Dice Marco: “Gesù venne da Nazareth di Galilea e fu battezzato nel Giordano da Giovanni”.Confuso tra la gente Gesù compie non solo con tutti, ma ‘come’ tutti, senza distinguersi, il gesto di purificazione compiuto da Giovanni.A nostra volta dobbiamo fare ‘come’ Gesù:oltre tutto, i cristiani sono favoriti da un Battesimo nello Spirito Santo, cioè da un’immersione nella vita di Dio, che è amore appassionato, che è tenerezza infinita.

leggi di più

lun

25

dic

2017

NATALE DEL SIGNORE

 “nascita”: il Natale è una nascita, è la memoria di una nascita; e una nascita è un ‘venire alla luce’; se poi ci riferiamo alla nascita di Gesù, dovremmo sottolineare fortemente che è una nascita per una salvezza, una liberazione, una novità di vita, che è speranza, che è promessa

leggi di più

dom

24

dic

2017

Domenica prenatalizia

E’ una domenica un po’ particolare questa, perché cade il giorno della Vigilia.Anche perché ci troviamo dinanzi all’inizio del vangelo di Matteo, con tutto l’elenco genealogico di Gesù.La genealogia culmina con la figura di Maria, questa umile, sconosciuta ragazza galilea di Nazareth, che si troverà di fronte al mistero di Dio che in lei si farà uomo. Questo brano ci fa  pensare che anche noi apparteniamo ad una storia non settoriale, ma dell’umanità intera, dove ciascuno ha un posto preciso nel tempo e nello spazio

leggi di più